Capesante alla Veneziana

30 dicembre

E' un  piatto classico tipico della cucina regionale veneta, più precisamente originario di Venezia. Può essere servito come antipasto oppure come secondo piatto e può essere gustato sia caldo che freddo.

La preparazione di questa ricetta è semplicissima e veloce, il segreto è nella materia prima che deve essere freschissima e di ottima qualità.
Tempo di preparazione: 
20 minuti
Ingredienti per 4 persone: 
12 grosse capesante
1 spicchio d'aglio
1 limone
6 cucchiai d'olio d'oliva
1 manciata di prezzemolo tritato
sale e pepe

Procedimento:
Spazzolate le conchiglie ancora chiuse, lavatele bene ed apritele delicatamente con la punta di un coltello. Staccate i molluschi, togliete la parte viscida intorno, lavateli sotto acqua fredda corrente ed asciugateli.
In un tegame fate imbiondire nell'olio lo spicchio d'aglio finemente tritato, aggiungete le capesante e fatele saltare a fiamma alta per qualche minuto, unite il prezzemolo, un pizzico di sale e una macinata di pepe, spremete il limone e, con il succo ricavato, spruzzate le capesante, rimescolate bene e spegnete il fuoco.
Ricomponete le conchiglie: disponete tre molluschi in ogni conchiglia concava precedentemente lavata ed asciugata, quindi irroratele con il sugo di cottura e guarnite con fette di limone e foglioline di prezzemolo. Sono ottime sia calde che fredde.



















Potrebbero Interessarti Anche

7 commenti

  1. Ciaooo io le faccio per maritozzo ogni anno alla maniera triestina non si differenzia molto ma quest'anno le faccio a spiedono con una salsa al vino e gamberetti...forse le mangerò anch'io perchè non amo tanto le capesante...
    Buon Anno 2013 a te e famiglia ciaooo

    RispondiElimina
  2. Grazie Edvige Buon Anno anche a te, al maritozzo e ai tuoi cari. Ciao.

    RispondiElimina
  3. Queste le devo assolutamente provareeee Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara ... ma che fine hai fatto?? Provala e fammi sapere. Un bacio.

      Elimina
  4. se le foto che presenti sono tue... ah mia cara, sei un'artista a tutto tondo!

    RispondiElimina
  5. purtroppo no randi :( le foto sono in prestito quelle fatte da me, devi credermi, è meglio non pubblicarle. A pesto!

    RispondiElimina
  6. hmm... é muito apetitoso !!!
    :o)

    RispondiElimina