Soupette Cognentze Risotto con Fontina

05 aprile

E' un piatto regionale tipico valdostano, più precisamente originario della Val di Cogne, località montana da cui prende anche il nome.

Si tratta di un risotto a base di fontina e pane fritto nel burro. Questa ricetta, molto semplice da preparare, è particolarmente gradita anche ai bambini per il suo sapore delicato.

Tempo di preparazione: 
40 minuti con brodo già pronto
Ingredienti per 4 persone:
g 400 di riso (tipo arborio, carnaroli o vialone nano)
g 200 di burro
g 250 di fontina
1 litro di brodo di carne 
1/2 bicchiere di vino bianco secco
cannella in polvere
pane casereccio

Procedimento:
In una casseruola antiaderente fate sciogliere a fuoco dolce 80 g di burro, versate il riso, mescolate e fatelo tostare finché non avrà assorbito tutto il burro, sfumate con il vino e lasciatelo evaporare. Quando il vino si sarà consumato aggiungete due mestoli di brodo bollente e fate cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo man mano che verrà assorbito.
Nel frattempo fate rosolare in un tegame da ambo le parti il pane tagliato a fette in poco burro caldo e affettate a listarelle sottili la fontina.
Quando il riso sarà al dente spolverizzatelo con la cannella, mescolate e toglietelo dal fuoco; fate sciogliere a fiamma dolce in un pentolino il rimanente burro.
Foderate con carta forno una teglia, fate uno strato di fette di pane fritto, uno strato di fontina e uno di riso, continuate fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con la fontina.
Versate sul tutto il burro fuso, un mestolo di brodo, spolverizzate con un pizzico di cannella e mettete in forno caldo a 180° per 3-4 minuti. Servite la soupette calda.   

Potrebbero Interessarti Anche

0 commenti