Pizzalandrea o Sardeneira

10 aprile

Si tratta di una deliziosa focaccia simile nella preparazione alla pizza con la differenza che il condimento viene cotto prima in padella e non prevede l'utilizzo di formaggio.

Esistono diverse varianti di questa ricetta tra cui la sardeneira che prevede l'uso delle sardine al posto delle acciughe.
Tempo di preparazione: 
1 ora (più il tempo di lievitazione della pasta almeno 2 ore)
Ingredienti per 4-6 persone:
Per la pasta:
g 400 di farina bianca
g 20 di lievito di birra
5 cucchiai di latte tiepido
olio d'oliva, sale e acqua
Per il condimento:
g 500 di pomodori maturi ma sodi
4-6 spicchi d'aglio
4 acciughe dissalate e deliscate
2 cipolle bianche
1 cucchiaio di pasta d'acciughe
qualche foglia di basilico
olive nere in salamoia e sale

Procedimento:
Setacciate la farina a fontana sulla spianatoia, fate un incavo al centro, mettete un pizzico di sale, il lievito sciolto nel latte tiepido, 3 cucchiai d'olio e aggiungete, poco alla volta, acqua tiepida. Impastate il tutto per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto piuttosto morbido, raccogliete la pasta a palla, copritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in un luogo tiepido (ad esempio dentro al forno spento) finché avrà raddoppiato il suo volume per almeno 2 ore.
Immergete per pochi secondi i pomodori in acqua bollente, scolateli, privateli della pelle e tagliateli a pezzetti. Fate soffriggere in 6 cucchiai d'olio le cipolle tagliate sottili, unite i pomodori e cuocete finché avranno consumato tutta la loro acqua, unite le acciughe tritate e fatele amalgamare al sugo.
Ungete una teglia di circa 28 cm di diametro con poco olio, stendete la pasta e allargatela prima con i palmi delle mani e poi con i polpastrelli, dovrà essere alta circa 1 centimetro con il bordo un po' più alto. Versate il sugo preparato, conficcate gli spicchi d'aglio spellati, e distribuite la pasta di acciughe e le olive, mettete le foglie di basilico precedentemente unte nell'olio perché non si secchino. Fate cuocere in forno caldo a 230° a mezza altezza per 40 minuti circa e servite la pizza calda.
Curiosità:
La Pizzalandrea o Pizza all'Andrea è un piatto tipico della cucina ligure, più precisamente originaria di Sanremo e della zona di ponente, molto diffusa anche nel sud della Francia col nome di pissaladiere da cui prende il nome anche la versione italiana.

Potrebbero Interessarti Anche

1 commenti

  1. Ottima! Conosco bene questa pizza e la trovo speciale. Complimenti Marlin, nel tuo blog trovo tantissime proposte sfiziosissime. Ciao.

    RispondiElimina

Disclaimer Blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7.03.2001.
Non è consentita la pubblicazione o riproduzione, anche parziale, senza il consenso esplicito dell'autore.
Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.


le mie ricette su

Top blogsdiricette

trova ricetta

Paperblog
Gustosa Ricerca - ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
Scarica Curriculum

Archivio Blog