Pizzalandrea o Sardeneira

10 aprile

Si tratta di una deliziosa focaccia simile nella preparazione alla pizza con la differenza che il condimento si cuoce prima in padella e non prevede l'utilizzo di formaggio.

Esistono diverse varianti di questa ricetta tra cui la sardeneira che prevede l'uso delle sardine al posto delle acciughe.
Tempo di preparazione: 
1 ora (più il tempo di lievitazione della pasta almeno 2 ore)
Ingredienti per 4-6 persone:
Per la pasta:
g 400 di farina bianca
g 20 di lievito di birra
5 cucchiai di latte tiepido
olio d'oliva, sale e acqua
Per il condimento:
g 500 di pomodori maturi ma sodi
4-6 spicchi d'aglio
4 acciughe dissalate e deliscate
2 cipolle bianche
1 cucchiaio di pasta d'acciughe
qualche foglia di basilico
olive nere in salamoia e sale

Procedimento:
Setacciate la farina a fontana sulla spianatoia, fate un incavo al centro, mettete un pizzico di sale, il lievito diluito nel latte tiepido, 3 cucchiai di olio e aggiungete, poco alla volta, acqua tiepida. Impastate il tutto per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto piuttosto morbido, raccogliete la pasta a palla, copritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in un luogo tiepido (ad esempio dentro al forno spento) finché avrà raddoppiato il suo volume per almeno 2 ore.
Immergete per pochi secondi i pomodori in acqua bollente, scolateli, privateli della pelle e tagliateli a pezzetti. Fate soffriggere in 6 cucchiai d'olio le cipolle tagliate sottili, unite i pomodori e fateli cuocere finché non avranno consumato tutta la loro acqua, unite le acciughe tritate, fatele amalgamare al sugo mescolando e spegnete il fuoco.
Ungete con poco olio una teglia di circa 28 cm di diametro, stendete la pasta e allargatela prima con i palmi delle mani e poi con i polpastrelli, (dovrà risultare alta 1 centimetro circa e con il bordo un po' più alto), versate il sugo preparato, conficcate gli spicchi d'aglio spellati, distribuite la pasta di acciughe, le olive e le foglie di basilico precedentemente unte nell'olio perché non si secchino. Cuocete in forno caldo a 230° a mezza altezza per 40 minuti circa.
Servite la pizza calda.
Curiosità:
La Pizzalandrea o Pizza all'Andrea è un piatto tipico della cucina ligure, più precisamente originaria di Sanremo e della zona di ponente, molto diffusa anche nel sud della Francia col nome di pissaladiere da cui prende il nome anche la versione italiana.

Potrebbero Interessarti Anche

1 commenti

  1. Ottima! Conosco bene questa pizza e la trovo speciale. Complimenti Marlin, nel tuo blog trovo tantissime proposte sfiziosissime. Ciao.

    RispondiElimina