Agnello con Carciofi

05 dicembre

L'agnello con carciofi è un piatto tradizionale sardo che si prepara in tutta la regione. La carne d'agnello ed i carciofi sono due alimenti molto utilizzati nella cucina sarda e questa ricetta li riunisce in un unico piatto, esaltando il sapore di entrambi.


Per la buona riuscita di questa preparazione è preferibile utilizzare carciofi di tipo spinoso.

Tempo di preparazione: 
2 ore
Ingredienti per 4 persone:
kg 1 di carne di agnello a pezzi
8 carciofi spinosi
2 spicchi d'aglio
6 cucchiai di olio d'oliva
1 manciata di prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco secco
1 limone
sale e pepe

Procedimento:
Fate un trito con l'aglio ed il prezzemolo e versatene la metà in una casseruola con l'olio. Quando inizierà a soffriggere aggiungete la carne e fatela rosolare a fuoco vivace, rimescolando.
Unite il vino e lasciatelo evaporare completamente, aggiungete un pizzico di sale ed una macinata di pepe. Coprite la casseruola con il coperchio e cuocete a fuoco bassissimo per 1 ora circa rimescolando poche volte (è indispensabile che la carne cuocia nel suo sugo evitando di aggiungere acqua, quindi scoperchiate la casseruola il meno possibile).
Nel frattempo private i carciofi delle foglie esterne più dure, recidete la punta, tagliateli a metà, eliminate la barbetta interna e versateli, man mano, in acqua con il limone tagliato a spicchi, per evitare che anneriscano.
Alzate la fiamma e versate i carciofi nella casseruola, rimescolate il tutto, aggiungete il rimanente trito di aglio e prezzemolo, un pizzico di sale e portate a cottura.
Fate cuocere, sempre con il coperchio e a fuoco bassissimo, per altri 45 minuti, rimescolando di tanto in tanto. Quando i carciofi saranno teneri servite.

 Varianti:
In alcune zone della Sardegna questa piatto prevede anche l'utilizzo delle patate che si aggiungono alla carne insieme ai carciofi, in questo caso preparate la ricetta con 4 carciofi e 4 grosse patate.

Potrebbero Interessarti Anche

9 commenti

  1. Delicious post!!!!
    would you like to follow each other? let me know...I always follow back.
    Besos, desde España, Marcela♥

    RispondiElimina
  2. Questa ricetta la adoro, la preparava mia nonna per Pasqua ... e pensare che da piccola non mi piaceva ;) grazie per avere suscitato in me questo meraviglioso ricordo. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, ti confido che da piccola non piacevano neanche a me i carciofi, adesso li adoro. Grazie di essere passata. Un bacio.

      Elimina
  3. I carciofi che bontà! mi piacciono tantissimo ma non so mai come cucinarli, grazie del suggerimento. Baci.
    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fra, provali e fammi sapere se ti piacciono i carciofi ti innamorerai di questa ricetta. Fammi sapere, baci.

      Elimina
  4. Anche in Liguria l'agnello con i carciofi è un piatto della tradizione ed in effetti direi che fra le due regioni ci siano molte affinità culturali, storiche e gastronomiche.
    Pensa che nell'orto ho più di 100 piante di carciofi....decisamente spinosi:)))
    Da noi si usa"legare" il piatto con le uova a fine cottura in modo che tutto rimanga ben avvolto e cremoso.

    Saluti liguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabiana, benvenuta! Concordo pienamente con te e adoro la cucina ligure, come anche quella toscana, proprio perché ritrovo molti dei sapori della mia regione. Ti invidio per le 100 piante di carciofi e anche per l'orto, io faccio morire anche i gerani. Complimenti ancora per il tuo blog. A presto!

      Elimina
  5. adoro i carciofi ma purtroppo non mangio la carne di agnello, comunque la tua ricetta è strepitosa. ciao.

    RispondiElimina