Coniglio in Potacchio

04 febbraio

Il coniglio in potacchio o putacchio è un piatto regionale tipico delle Marche.

Il coniglio appartiene alla tradizione contadina marchigiana, innumerevoli e gustosissime sono le ricette che lo vedono protagonista, tra le tante quella del coniglio in salmì o in umido.

Tempo di preparazione: 
1 ora e 30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
1 coniglio di kg 1,2 circa
g 100 di pancetta tesa
7 cucchiai di olio d'oliva
7 spicchi d'aglio spellati
1 peperoncino piccante
1 bicchiere di vino bianco
1 rametto di rosmarino
1 manciata di prezzemolo e sale 

Procedimento:
Lavate e asciugate il coniglio, tagliatelo in 8 pezzi e sfregate le ossa sporgenti con uno spicchio d'aglio.
In una casseruola fate soffriggere nell'olio la pancetta tagliata fine, uno spicchio d'aglio ed il peperoncino tritati, unite i pezzi di carne e fateli rosolare qualche minuto per parte, quindi aggiungete un pizzico di sale e gli spicchi d'aglio rimasti, leggermente schiacciati, bagnate di tanto in tanto la carne con il vino.
Portate a cottura a fuoco basso, con il coperchio, per 1 ora circa, 15 minuti prima di terminare la cottura aggiungete il rosmarino ed il prezzemolo tritati, mescolate e lasciate insaporire il tutto per qualche minuto quindi servitelo ben caldo.
Curiosità:
Il potacchio è una tradizionale cottura in casseruola con abbondante aglio, aromi e peperoncino con cui si possono preparare sia pesci che carni bianche come, in questo caso, il coniglio.




Potrebbero Interessarti Anche

0 commenti