Pasta Dolce per Fritti

21 maggio

Con questa pasta si possono preparare tantissimi tipi di dolci, diffusi in molte regioni con nomi diversi: bugie, cenci, chiacchere, crostoli, gale, galani, lattughe, fiocchi, frappe, solo per citarne alcuni, in Italia sono i dolci tipici del Carnevale.

Le varianti sono nel formato, nel taglio e nella sostituzione del vino bianco con liquori o altro.

Tempo di preparazione: 
40 minuti più il tempo di riposo (almeno 1 ora)
Ingredienti per 4 persone: 
g 250 di farina bianca
g 50 di burro o margarina
1 uovo intero
4 cucchiai di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero
buccia di un limone grattugiata 
olio per friggere e sale

Procedimento:
Setacciate sulla spianatoia la farina a fontana, fate un incavo al centro, aggiungete l'uovo, la buccia del limone, il burro o la margarina, il vino, lo zucchero ed un pizzico di sale. Impastate bene il tutto, avvolgete la pasta in un tovagliolo o nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per almeno 1 ora.
Spianate la pasta molto sottile con il mattarello o con la macchinetta apposita, tagliate delle strisce con la rotellina dentellata e immergetele in abbondante olio bollente ma non fumante, usate una padella piuttosto profonda.
Non appena prenderanno un bel colore dorato scolatele su carta assorbente da cucina e cospargetele con zucchero a velo o zucchero semolato.

Potrebbero Interessarti Anche

0 commenti