24 dicembre 2013

Sugo all'Astice

E' un prelibato condimento tipico della cucina mediterranea particolarmente adatto alle grandi occasioni, infatti la carne d'astice con il suo sapore dolce e saporito esalta anche i palati più esigenti.
Un condimento sublime che accompagnato da un'ottima pasta (le qualità più indicate sono sicuramente i tagliolini o le bavette) diventerà un piatto ideale per l'imminente pranzo di Natale o per il cenone di Capodanno. Affinché il sugo raggiunga una consistenza ed un gusto più corposo è preferibile prepararlo il giorno prima.
Tempo di preparazione: 1 ora
Ingredienti per 4 persone:
g 350 di pasta di tipo tagliolini, spaghetti o bavette
2 astici vivi da g 500 ciascuno
2 spicchi d'aglio
g 700 i pomodori pelati o passata di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo tritato
olio d'oliva e sale
Preparazione:
Lavate gli astici sotto acqua corrente, adagiate ogni astice su un tagliere e afferratelo saldamente. Privatelo della testa e tagliatela a metà (se non ve la sentite di tagliali vivi potete scottarli per pochi minuti in acqua bollente).
Con uno schiaccianoci rompete le chele e dividetele in due parti, tagliate ogni coda in tre medaglioni, applicando un taglio con le forbici sull'addome, la parte più morbida del guscio, in questo modo sarà più semplice estrarne poi la polpa.
In un ampio tegame scaldate 6-7 cucchiai d'olio, aggiungete l'aglio spellato e, quando risulterà appena imbiondito, unite delicatamente i pezzi di astice e lasciateli insaporire per qualche minuto scuotendo il tegame più volte.
Rigirateli delicatamente con una spatola e, quando avranno preso un bel colore rosso, sfumateli con il vino e lasciatelo evaporare.
Aggiungete i pelati spezzettati oppure la passata di pomodoro, rimescolate delicatamente e coprite il tegame con il coperchio. Portate a bollore, abbassate la fiamma e cuocete per 10-15'.
Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela direttamente nel tegame, rimescolate il tutto per fare amalgamare bene gli ingredienti e spolverizzate con abbondante prezzemolo tritato.
Lasciate insaporire qualche minuto, versate la pasta in un vassoio da portata con i pezzi d'astice in bella vista e servite in tavola.

10 commenti:

  1. Che meraviglia!!! è un piacere passare da te in questo periodo dell'anno ... queste squisite ricette esaltano ed accentuano il sapore del Natale ... Tantissimi auguri di buone feste a te e ai tuoi cari tesoro. Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e scusa se ti rispondo solamente ora, approfitto per farti tantissimi auguri di bona anno e mandarti un abbraccio.

      Elimina
  2. decisamente una ricetta per palati fini, ma semplice da preparare ;) brava.
    a breve il mo blog sarà nuovamente on line ... ti aspettooooo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra, mi manca il tuo blog e aspetto con ansia il tuo ritorno ;) A presto!!!

      Elimina
  3. che dire di questa ricetta? è semplicemente sublime ... ne sento il profumo ... Buon Anno Marlin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un Buon Anno anche a te ed alla tua famiglia cara. Un bacio

      Elimina
  4. Io adoro i crostacei ma non mi va di metterli a cuocere vivi questo compito lo lascio a maritozzo ma, ora, crostacei a lui off limits quindi per me gamberoni che sono già precotti e li mangioo solo io. Sento il profumo del tuo piatta mentre leggo favoloso.
    Buon Anno a te e Famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lascio questo ingrato compito a mio marito e non voglio nemmeno assistere, ma per mangiare li mangio ... eccome!!! Grazie di essere passata, Felice Anno cara.

      Elimina
  5. Che meraviglia! adoro l'astice ed i crostacei in genere. molto bella anche la foto ;) brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee ... la foto non è un granché,ma ti assicuro che la ricetta è strepitosa! Un bacio.

      Elimina