15 settembre 2013

Tiramisù Tradizionale

Una prelibatezza tutta italiana le cui origini per anni sono state contese tra la Toscana che gli riconosce una paternità senese, il Piemonte che la considera una creazione di un pasticcere torinese ed il Veneto, quest'ultima risulterebbe essere ad oggi la versione più accreditata.
Si tratta di un dolce al cucchiaio a base di biscotti friabili, i più utilizzati sono i Savoiardi, inzuppati nel caffè e ricoperti con una crema a base di mascarpone, zucchero e uova. La ricetta originale ha subito nel tempo diverse variazioni e, sostituendo alcuni ingredienti, si trasforma e si rinnova.
Tempo di preparazione: 30' più il riposo in frigorifero (almeno 2 ore)
Ingredienti per 6 persone:
g 400 di Savoiardi
g 500 di mascarpone
g 120 di zucchero
5-6 uova
cacao in polvere
2 tazzine di caffè zuccherato a piacere
1 bicchierino di liquore dolce a piacere (facoltativo)
sale
Preparazione:
Preparate il caffè, aggiungete zucchero a piacere e versatelo in una ciotola abbastanza ampia da poter contenere i savoiardi, diluitelo con il liquore e lasciatelo intiepidire.
Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli e preparate la crema: sbattete i tuorli e metà dello zucchero con una frusta o con lo sbattitore elettrico, fino ad ottenere una consistenza chiara e spumosa.
Incorporate delicatamente il mascarpone rimescolando con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema gonfia, soffice e senza grumi.
Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero rimasto ed uniteli alla crema di mascarpone, rimescolando delicatamente dal basso verso l'alto fino ad ottenere una crema omogenea.
Potete servire questo dolce in una pirofila oppure in coppette o calici di vetro individuali, in entrambi i casi procedete mettendo sul fondo uno strato leggero di crema quindi bagnate i savoiardi nel caffè, girandoli velocemente e facendo attenzione a non inzupparli troppo, e adagiateli verticalmente sullo strato di crema.
Ricopriteli con altra crema livellandola con un cucchiaio e disponete il secondo strato di savoiardi orizzontalmente, ricoprite con la restante crema, livellandola.
Spolverizzate la superficie con il cacao in polvere. Riponete in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.

Provate anche la versione estiva tiramisù all'ananas, oppure la versione natalizia tiramisù di pandoro.









17 commenti:

  1. Il tiramisù mi piace da matti ma solo la crema detesto tutti i tipi di pandoro, biscotti, ecc.ecc. solo la crema e quindi prendo nota della tua. Buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Penso che sia in assoluto uno dei dolci più avvolgenti che esistano!

    RispondiElimina
  3. lo adoro, è sempre stato uno dei miei dolci preferiti!
    arrivo da Kreattiva e sono diventato tuo follower
    http://consiglidirocco.blogspot.it
    ti aspetto, a presto!

    RispondiElimina
  4. amo anche io il tiramisù e preferisco la versione originale, mi hai fatto venire voglia di prepararlo:-) Grazie e buona giornata.
    Sara

    RispondiElimina
  5. Mi fa piacere constatare che, nonostante questa sia una ricetta tra le più classiche, riscuote sempre un notevole successo ;) Grazie a tutti.

    RispondiElimina
  6. mmmm io adoro il tiramisù!!!!buonisismo e poi è così goloso!!>_<

    RispondiElimina
  7. Ciao bella, vengo grazie a Kreattiva, il tuo blog é magnifico, se vuoi possiamo essere in contatto. Besitos.

    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  8. I'll immediately snatch your rss feed as I can not in finding your email subscription hyperlink or newsletter service. Do you've any?
    Kindly allow me realize so that I could subscribe.
    Thanks.

    Have a look at my website :: diet plan to lose Weight

    RispondiElimina
  9. No matter if some one searches for his essential thing, thus
    he/she wishes to be available that in detail, so that thing is maintained over here.


    Take a look at my weblog; sap ewm course

    RispondiElimina
  10. Ciao sono arrivata al tuo blog grazie al link party di Fragola e Cannella, il tiramisù è una delizia ma complimenti per il blog!!!
    Mi sono unita ai tuoi lettori con piacere:))

    RispondiElimina
  11. Wow!! che buono il tiramisù, ho letto anche le altre versioni e ... mi piacciono tutte. Complimenti!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Marlin! Eccomi qui :)
    Molto molto carino il tuo blog!! Mi aggiungo anch'io ai tuoi follower!
    Questo tiramisù mi mette l'acquolina in bocca! Complimenti :) Anche per la storia che hai spiegato :)
    Un abbraccio, a presto! :**

    RispondiElimina
  13. @uncestinodiciliegie: grazie mille! passo subito a trovarti. A presto!
    @EnnesimaBlogger: che piacere mia cara! grazie della visita.
    @Giulia: sei la centesima follower!! meriti un ringraziamento speciale. Un bacio.

    RispondiElimina
  14. Ciao! Arrivo dal Link Party di Fragola e Cannella! Bravissima, carinissimo il tuo blog! Con il tiramisu poi non si baglia mai. E' un dolce buono, veloce da fare e finisce subito... a presto, Erika
    http://giochidizucchero.blogspot.it

    RispondiElimina
  15. cosa si può dire sul tiramisù? è un dolce da leccarsi i baffi, tu poi hai descritto la preparazione in modo meraviglioso. brava!!

    RispondiElimina