Risotto Primavera

by - giugno 26, 2013

E' un piatto classico della cucina regionale veneta oggi diffuso in tutta Italia. Questo risotto molto colorato prende il nome dalla primavera per la varietà delle verdure utilizzate che in questa stagione sono molto diffuse, ma le combinazioni possono essere tantissime quindi in realtà è un piatto adatto a tutte le stagioni.
Potete sbizzarrirvi preparando questa ricetta con tantissime varietà di verdure: peperoni, zucchine, carciofi, melanzane, asparagi, piselli ecc.. unica regola utilizzare sempre verdure fresche di stagione escludendo il pomodoro che può essere al massimo decorativo. Bello da vedere, facile da preparare, fresco e leggero.
Tempo di preparazione: 1 ora e 30'
Ingredienti per 4 persone:
g 300 di riso 
g 30 di burro o margarina
g 100 di punte di asparagi
g 150 di piselli
g 100 di fagiolini
1 zucchina
1 cespo di lattuga
1 patata
2 carote
1 cipolla
1 litro di brodo vegetale o di pollo
1 manciata di prezzemolo e basilico tritati
parmigiano o grana grattugiati
olio d'oliva e sale
Preparazione:
Procedete come indicato nella ricetta e preparate il brodo.
Lavate e spellate le verdure, tagliate a pezzetti gli asparagi, i fagiolini, la patata, la lattuga e le carote.
In una capiente casseruola antiaderente scaldate 4 cucchiai d'olio con il burro e soffriggetevi la cipolla tritata finemente.
Aggiungete le verdure, salatele leggermente, coprite la casseruola con il coperchio e cuocete il tutto a fuoco basso per 30', rimescolando di tanto in tanto. Unite i piselli e cuocete per altri 15'.
Alzate la fiamma e versate il riso, rosolate bene il tutto rimescolando e aggiungete due mestoli di brodo bollente.
Abbassate la fiamma e proseguite la cottura rimescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo man mano che verrà assorbito.
Quando il riso sarà al dente, unite il trito di prezzemolo e basilico, rimescolate, spegnete il fuoco e spolverizzate il tutto con il parmigiano o con il grana, rimescolate ancora, aggiungete un altro mezzo mestolo di brodo, coprite con il coperchio e lasciate riposare per qualche minuto il risotto prima di servirlo in tavola.


Ti Potrebbero Interessare Anche:

7 commenti

  1. bello da vedere ma buonissimo senza dubbia da mangiare....ti ho inserito fra i miei blog che seguo...abbraccio da genny....grazie per le ricette
    http://amepiacecos.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Genny, è un piacere ricevere la tua visita :) A presto!

      Elimina
  2. Hi there! Would you mind if I share your blog with my twitter group?
    There's a lot of people that I think would really enjoy your content. Please let me know. Thank you

    my web blog - Raspberry Ketone Diet Reviews

    RispondiElimina
    Risposte
    1. You can share my blog and thank you. Ciao.

      Elimina
  3. bello, buono e facile da preparare proprio come piace a me ... grazie marlin questa ricetta fa proprio al caso mio. baci.

    RispondiElimina
  4. Ciao
    ti ho conosciuto grazie all'iniziativa di kreattiva e il tuo blog è molto goloso e ricco di bontà ti seguo volentieri se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto
    a prestissimo elisa

    RispondiElimina
  5. che bello questo risotto, da mangiare con gli occhi!! e deve essere anche molto buono. ciao.

    RispondiElimina

_____________________________________ LE MIE RICETTE SU: _____________________________________



trova ricetta Top blogsdiricette



Paperblog
Gustosa Ricerca - ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

Disclaimer per contenuti blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7.03.2001.
Non è consentita la pubblicazione o riproduzione, anche parziale, senza il consenso esplicito dell'autore.
Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.