18 maggio 2013

Gnocchetti Moslini

Gli gnocchetti moslini o gnocchetti verdi in Trentino sono molto diffusi e nei negozi di casalinghi esiste un utensile apposito per versare in acqua bollente il composto di questi gnocchetti. In Alto Adige si chiamano Spatzle e si preparano bianchi, sono più consistenti e si servono come contorno specialmente con carni arrosto.
Si tratta di gnocchetti a base di farina, uova e spinaci o foglie di bietole, generalmente conditi con burro e grana, o con sugo di arrosto.
Tempo di preparazione: 1 ora più il tempo di riposo (almeno 30')
Ingredienti per 4 persone:
g 500 di farina bianca
g 300 di spinaci o bietole
4 uova
latte e sale
burro e grana grattugiato per condire
Preparazione:
Lessate in abbondante acqua bollente salata gli spinaci o le bietole, scolateli, strizzateli e tritateli finemente.
In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e, mescolando, aggiungete a poco a poco la farina setacciata e la quantità di latte necessaria per ottenere un composto denso e senza grumi. Lasciatelo riposare per 30', quindi unite gli spinaci o le bietole e rimescolate per fare amalgamare bene gli ingredienti.
Versate questo composto, aiutandovi con due cucchiaini, in abbondante acqua salata.
Quando gli gnocchetti verranno a galla spingeteli verso il fondo con una schiumarola, poi portateli a cottura e quando saliranno nuovamente a galla scolateli e versateli in un piatto da portata.
Serviteli caldi conditi con abbondante grana grattugiato e burro, oppure sugo di arrosto.

Nessun commento:

Posta un commento