24 novembre 2012

Gnocchi di Carciofi con Gamberi

E' una saporitissima ricetta della cucina tradizionale sarda tipica del periodo natalizioUn ottimo primo piatto adatto sia per il pranzo di Natale che per il cenone di Capodanno.
 Si tratta di una ricetta semplice ma raffinata a base di gnocchi di carciofi e patate lessati e conditi con una salsa a base di di gamberi, pomodorini e scalogno. Una ricetta che unisce la semplicità al buon gusto.
Tempo di preparazione: 1 ora
Ingredienti per 4 persone:
per gli gnocchi
g 80 di farina
1 spicchio d'aglio
1 patata
4 carciofi
1 ciuffo si prezzemolo
1/2 cucchiaio di amido di frumento
aghi di rosmarino fresco
olio d'oliva, sale e pepe
per la salsa
12 gamberi rossi
8 pomodorini di tipo ciliegino
g 40 di pancetta affumicata
1 spicchio d'aglio
1 scalogno
1 limone
prezzemolo
olio d'oliva, sale e pepe
Preparazione:
Pulite i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure e tagliate le punte, divideteli in 4 spicchi e togliete la barbetta interna, quindi tagliateli a cubetti e lasciateli a bagno per circa 10' in acqua fredda leggermente acidulata con il succo di limone.
Scolateli e metteteli in una casseruola con la patata sbucciata e tagliata a dadini, lo spicchio d'aglio spellato, qualche ago di rosmarino, una manciata di prezzemolo, un filo d'olio, sale e pepe, portate a cottura e fate stufare il tutto a fiamma dolce, senza aggiungere acqua, per 15'.
Frullate il tutto e, con il composto ottenuto, preparate gli gnocchi aggiungendo l'amido e, a poco a poco, la farina, impastate con le mani fino ad ottenere un composto liscio e abbastanza morbido.
Nel frattempo preparate la salsa: sbollentate per pochi secondi i pomodorini, scolateli, spellateli, tagliateli a metà e privateli dei semi, mettete in un tegame lo scalogno tagliato a julienne, l'aglio ed il prezzemolo tritati, il rosmarino e fate appassire a fiamma dolce per 5'.
Aggiungete la pancetta tagliata a dadini, mescolate il tutto e unite i gamberi e i pomodorini, cuocete il tutto per pochi minuti, togliete dal fuoco e lasciate riposare.
In una pentola fate bollire abbondante acqua leggermente salata, riempite con il composto per gli gnocchi una sacca da pasticcere con la bocchetta liscia e versatelo direttamente nella pentola aiutandovi con un coltellino.
Scolate gli gnocchi non appena salgono a galla e versateli nel tegame con la salsa facendoli saltare velocemente, aggiungete un filo d'olio e serviteli caldi.

10 commenti:

  1. Questa è una ricetta che mi intriga molto mi hai fatto venire l'acquolina in bocca ;))) Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sono felice cara ... in effetti è una ricetta molto gustosa. Ciao.

      Elimina
  2. Devono essere buonissimi! E che bella idea! Ma il tuo blog è ricchissimo, complimenti! E grazie per aver lasciato un commento agli zucchini ripieni del mio blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata a trovarmi. A presto.

      Elimina
  3. questa è una ricetta di cui non ho mai sentito parlare, davvero interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene si la cucina sarda è ricca di ricette meravigliose come questa.

      Elimina
  4. gnammy! ho finito di mangiare poco fa e mi sta già rivenendo fame!
    passa da me se ti va http://mycherrytreehouse.blogspot.it/
    a presto
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabri, passo spesso e volentieri dal tuo blog. A prestissimo.

      Elimina
  5. Ciao! ho ricevuto la notifica del tuo commento ma sul blog si è smarrito. Se ti fa piacere puoi ripubblicarlo, così da mostrare il link a tutti, visto che la ricetta è molto gustosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgia, sono felice che la ricetta ti sia piaciuta e passo molto volentieri a trovarti. A presto!

      Elimina