Ragù alla Bolognese

22 ottobre

Il ragù alla bolognese è una ricetta tipica della cucina regionale emiliana oggi diffusa in tutta Italia e all'estero. Si tratta di un sugo di carne che può essere preparato in svariati modi, tradizionalmente viene usato come condimento o per arricchire piatti come lasagne e polenta

La ricetta che propongo è quella più classica e più diffusa in Emilia preparata con un soffritto di verdure, macinato misto di manzo e di maiale e pancetta, ma esistono molte altre varianti, come ad esempio quella con l'alloro, con il basilico o con salsa di pomodoro.

Tempo di preparazione:  
2 ore 30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
g 150 di polpa di manzo macinata
g 150 di polpa di maiale macinata
g 60 di pancetta tritata
g 60 di burro
2 cucchiai di olio d'oliva 
2 cucchiai di concentrato di pomodoro 
1 cipolla piccola tritata
1 carota piccola tritata
1 costa di sedano tritato
1/2 bicchiere di vino bianco
2-3 mestoli brodo di carne o di acqua tiepida  
sale e pepe

Procedimento:
In un tegame a fondo spesso, sarebbe ideale di terracotta, fate sciogliere g 40 di burro con l'olio, unite la pancetta e fatela rosolare a fuoco vivace finché non avrà perso il grasso, unite le verdure tritate e fatele appassire, mescolando finché si sarà asciugata tutta la loro acqua.
Aggiungete le carni e fatele rosolare finché diventeranno asciutte e di color bruno, unite il vino e lasciatelo evaporare. Quando il vino si sarà assorbito, diluite, con un mestolo di brodo o di acqua tiepida, il concentrato di pomodoro e versatelo sulla carne, regolate di sale e di pepe e portate a cottura, a tegame coperto e a fuoco bassissimo per almeno 2 ore aggiungendo, se necessario, poca acqua o brodo caldi per volta e mescolando di tanto in tanto.
Il ragù sarà pronto quando il sugo sarà limpido e la carne color mattone vivo. Appena spento il fuoco, unite il rimanente burro e mescolate per farlo amalgamare.

Consigli:
Questo sugo si può accompagnare a qualsiasi tipo di pasta ma è, senza dubbio, il condimento ideale per la pasta all'uovo (tagliatelle, fettuccine, lasagne ecc...). A piacere si può spolverizzare sulla pasta del parmigiano o grana grattugiati.


Potrebbero Interessarti Anche

2 commenti

  1. Non sapevo che il ragù si preparasse con il concentrato io ho sempre usato i pelati o la passata di pomodoro. E' proprio vero che non si finisce mai di imparare ;D A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo preparo con la passata di pomodoro, ma in effetti la ricetta originale prevede il concentrato perché deve risultare una salsa a base quasi esclusivamente di carne. In ogni caso è buonissimo. Ciao.

      Elimina

Ricette Regionali

le mie ricette su

Top blogsdiricette

trova ricetta

Paperblog
Gustosa Ricerca - ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
Aggregatore

Disclaimer Blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7-03-2001.
Non è consentita la pubblicazione o riproduzione, anche parziale, senza il consenso esplicito dell'autrice.
Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autrice del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.