Cialzons o Agnolotti Friulani

19 gennaio

I cialzons sono un piatto tipico della cucina regionale friulana, originari della regione alpina della Carnia, oggi diffusi in tutta la regione. Gli ingredienti che compongono il ripieno variano a seconda della ricetta locale, sono preparati sia con la classica pasta all'uovo oppure con una pasta a base di patate.

Come per i ravioli si cuociono un acqua salata e, una volta scolati, si condiscono con burro, ricotta affumicata, grana o parmigiano grattugiati.
Tempo di preparazione: 
1 ora e 30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta all'uovo:
g 400 di farina bianca
4 uova intere e sale
Per la pasta con le patate:
g 200 di farina bianca
g 200 di patate e sale
Per il ripieno:
g 500 di patate
g 40 di burro
g 50 di prezzemolo
qualche foglia di menta
1 pezzetto di cipolla
2 cucchiai di Brandy
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaio di zucchero
pangrattato
sale
Per il condimento:
burro e ricotta affumicata
parmigiano o grana grattugiato (facoltativo)

Procedimento:
Procedete come descritto nella ricetta e preparate la pasta all'uovo, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per almeno 30 minuti.
Se invece volete preparare i cialzons con la pasta di patate procedete come segue: lessate tutte le patate, anche quelle per il ripieno, con la buccia in abbondante acqua leggermente salata, sbucciatele ancora calde, passatele nello schiacciapatate e, quando saranno tiepide, preparate l'impasto con la farina, 200 g di patate e un pizzico di sale, mettete le patate avanzate in una terrina.
In un padellino fate soffriggere nel burro la cipolla, toglietela e versate il burro fuso sulle patate, mescolate e unite il prezzemolo e le foglie di menta finemente tritati, la cannella, lo zucchero, il Brandy, una macinata di sale e la quantità di pangrattato necessario per ottenere un composto morbido ma consistente.
Spianate la pasta con il mattarello o con la macchinetta apposita e tirate una sfoglia sottile, ritagliate tanti dischi di 5 cm di diametro e mettete al centro di ognuno il ripieno, ripiegate la pasta su se stessa in modo da ottenere delle mezze lune, chiudetele con i polpastrelli facendo uscire l'aria, sigillate tutt'intorno la pasta con la rotellina dentata.
Quando saranno tutti pronti lessate i cialzons in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli a strati con la ricotta, versate sopra il burro  precedentemente fuso e spolverizzate con il parmigiano o il grana grattugiati.
Curiosità:
I cialzons sono una ripiena simile ai ravioli e agli agnolotti, caratterizzati da un contrasto tra il sapore dolce ed il salato.

Potrebbero Interessarti Anche

0 commenti

Ricette Regionali

le mie ricette su

Top blogsdiricette

trova ricetta

Paperblog
Gustosa Ricerca - ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
Aggregatore

Disclaimer Blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7-03-2001.
Non è consentita la pubblicazione o riproduzione, anche parziale, senza il consenso esplicito dell'autrice.
Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autrice del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.